The CSS Survival Manual

eBook interattivo multipiattaforma

condividi

Durante le mie lezioni, alla prima lezione su CSS, dico sempre ai miei studenti che CSS è forse il "linguaggio di programmazione" più difficile che possano mai incontrare. La creazione di questo manule è nata dalla voglia di dare un piccolo aiuto a chi si affaccia per la prima volta nel mondo degli stili.
 

The CSS Survival Manual, Copertina

Uno dei primi focus, nonché di interessi, quando inizia questo piccolo progetto era quello di renderlo omni-accessibile. Il poter accedere ai contenuti del manuale in ogni circostanza (nei limiti dell'umano) e in ogni dispositivo (nei limiti tecnologici) è stato il primo scoglio da superare. Da una prima analisi, le varie declinazioni sarebbero state: sito web accessibile da ogni dispositivo (responsive), PDF digitale (accessibile oramai da moltissimi dispositivi), ePub/Mobi (ancora in fase di analisi) e, perché no, iBooks.

The CSS Survival Manual, Home page versione Web

L'interfaccia per la versione web è stata studiata per rendere al meglio la lettura, togliendo tutte le distrazioni possibili e riducendo gli elementi all'essenziale. Anche l'accesso e la lettura da dispositivi con monitor più piccoli è agevole e gradevole.

The CSS Survival Manual, Responsive

Completamente diverso, invece (come complessità), la versione PDF digitale. Sebbene non sia il mio lavoro principale, quello dell'impaginazione "classica", il risultato è stato molto piacevole e tutto sommato ottimo.

Per finire, la versione TextBooks per iBooks. Fin dal suo annuncio, ho sempre visto il progetto di Apple molto interessante e semplice da gestire. La versione del manuale per iBook è stato un semplice adattamento al formato orizzontale della versione PDF con l'aggiunta degli esempi interattivi da Codepen. Tra i miei alunni, la versione iBooks è stata molto appezzata!

The CSS Survival Manual, Versione iBooks TextbooksThe CSS Survival Manual, Versione iBooks Textbooks leggi il libro online