Centro Giovani Monfalcone

a misura giusta

condividi

La creazione e lo sviluppo del sito per il Centro Giovani di Monfalcone – realtà unica del suo territorio, nonché uno dei più grandi e strutturati Centri in Italia – è iniziata mettendo "al centro" le persone che vivono il Centro giorno per giorno, cercando di capire quali possano essere le principali esigenze e possibilità. Si è voluto, così, rimettere in gioco tutto quanto: da come ci si pone con i giovani fino alla comunicazione online e offline.

Il primo punto è stato l'accesso: da quale dispositivo un giovane accede spesso? La risposta, statistiche alla mano, è stata ovviamente i dispositivi mobili. Per questo motivo, il sito è stato interamente concepito come progetto mobile-first. Sia il design che tutte le interazioni sono pensate anzitutto per dispositivi da dimensioni ridotte. Il menu di navigazioni, la disposizione degli elementi, il wording e il copyright sono stati tutti trattati con il "mobile in testa".

Questo primo approccio ha fatto guadagnare notevolmente il sito in numero di visite. Sono aumentate sia le visite provenienti dai motori di ricerca (con un incremente del 70% rispetto all'anno precedente) sia, come ci si aspettava, provenienti da dispositivi mobili.

Si è voluto giocare con gli elementi delle pagine creando una griglia composta quasi sempre da immagine e testo affiancato, andando a sfalsare di volta in volta l'ordine dei due elementi. Tutto questo è stato possibile grazie alla nuova proprietà flex e alla possibilità di alterare l'ordine dei suoi elementi (nulla di pre-calcolato lato server, ma solo e unicamente CSS).

Anche l'aspetto delle performance, fattore di User Experience da non sottovalutare, è stato trattato come prioritario raggiungendo dei risultati molto importanti.

Risultati che si sono riversati anche sul ranking di Google e sull'indicizzazione generale: lavorando un po' su keyword e testi siamo riusciti a far posizionare il sito tra i primi risultati con parole chiave molto generiche come "centro giovani" (complice anche il fatto che moltissime realtà di questo tipo non prestano particolare attenzione alla comunicazione online).

vai al sito